Al via il Trofeo delle Regioni per eleggere la più bella d’Italia

taormina1Al via il Trofeo delle Regioni. Domani, lunedì 5 febbraio partirà il nuovo socialgame indetto da Italia da Scoprire per votare la regione più bella d’Italia, quella che offre di più da un punto di vista turistico, paesaggistico e culturale.

Insomma, un’occasione unica per far conoscere la propria terra mostrandone gli aspetti più caratteristici, gli angoli più belli e curiosi, ma anche per entrare in contatto, seppur virtuale, con il resto del panorama italiano.

Già il post di annuncio del torneo sulla pagina Facebook dell’iniziativa ha infiammato gli animi degli italiani che sono corsi a commentare mostrando le bellezze della propria regione, decantandone le lodi e ricordandone le bellezze naturali e architettoniche, dando ampio spazio anche alla storia millenaria che ogni luogo del nostro paese può vantare.

Il portale che ospita la competizione, dedicato alle bellezze e alla storia della Penisola,  non è nuovo a queste iniziative. Già lo scorso settembre aveva dato il via al concorso La Cittadina Turistica più bella d’Italia, conclusosi il 9 novembre con la vittoria di Montalbano Elicona.

Come funziona?

Il socialgame sarà un vero e proprio torneo organizzato in gironi e sfide tra le singole regioni. La maggior parte delle attività, comprese le votazioni, si svolgeranno principalmente tramite Facebook.

La fase preliminare della sfida inizierà il oggi. Alle 11.00, infatti, le 20 regioni italiane verranno suddivise in quattro gironi da cinque attraverso un sorteggio in diretta Facebook. La fase iniziale del Trofeo delle Regioni si svolgerà da lunedì 5 a giovedì 8. Le due più votate per ogni girone si qualificheranno per giocare i quarti di finale. A seguire le semifinali e, giovedì 15 febbraio, la sfida finale.

Per tenersi informati su tutte le novità sarà possibile richiedere gli aggiornamenti tramite il Messanger di Facebook. Un semplice click permetterà di accedere a video e materiali informativi sulle singole regioni presenti sul portale Italia da scoprire e sugli account social, da Youtube a Instagram.

Dalla montagna, al mare, alle campagne, passando per i monumenti, le chiese e le rovine dei secoli più lontani, sarà una battaglia all’ultimo paesaggio, all’ultima opera d’arte. Non resta che mettersi comodi, godersi lo “spettacolo” sul proprio smartphone e votare.

(146)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *