Al via la campagna per la donazione di sangue a Messina

Locandina iniziativa raccolta donatori sangue a Messina - Mata e GrifoneI giganti, Mata e Grifone, e Dina e Clarenza, le eroine dei Vespri Siciliani, scendono in campo per promuovere la campagna di sensibilizzazione per incentivare la donazione di sangue a Messina.

La V Commissione Consiliare Sanità, presieduta dal consigliere comunale Cecilia Caccamo, ha presentato questa mattina la campagna finalizzata alla ricerca di nuovi donatori di sangue. A partire da domani, giovedì 25 gennaio, saranno affissi in città manifesti di diverso formato su tutto il territorio comunale. La campagna è indirizzata soprattutto ai più giovani in considerazione del fatto che in Italia l’età media dei donatori si attesta tra i 45 e i 55 anni.

La Campagna

campagna per la donazione di sangue a messina - disegni di lelio bonaccorsoI manifesti, che verranno distribuiti anche nelle scuole superiori, nelle università e nei centri sportivi, dove saranno programmate, inoltre, attività di sensibilizzazione e informazione, attingono dall’immaginario collettivo delle tradizioni della città dello Stretto. I due disegni stampati sui manifesti sono stati ideati dal fumettista messinese Lelio Bonaccorso e raffigurano: i giganti fondatori della città, Mata e Grifone, insieme a un ragazzo che tiene in mano un grande cuore e lo slogan “Non occorre essere un gigante per avere un cuore grande”; Dina e Clarenza, le eroine che durante i Vespri Siciliani avvertirono la città dell’invasione degli Angioini, riuscendo così a salvarla, accompagnate dallo slogan “Siamo in emergenza! A Messina mancano 8.000 sacche di sangue l’anno. Corri a donare anche tu!”.

L’iniziativa è stata promossa dalla V Commissione, in collaborazione con i centri trasfusionali dell’Azienda Ospedaliera Universitaria PoliclinicoG. Martino” e dell’Azienda Ospedaliera Papardo, insieme all’Amministrazione comunale, all’Avis (Associazione Volontari Italiani del Sangue) comunale e all’Associazione Fasted Onlus.

Perché donare?

campagna per la donazione di sangue a messina - disegni di lelio bonaccorsoNonostante l’Italia sia sostanzialmente autonoma da questo punto di vista, grazie alla generosità di oltre un milione e mezzo di donatori, spesso alcune regioni sono sotto di parecchie unità, specialmente nel periodo estivo. Questo è quanto accade in Sicilia, e a Messina in particolare, dove la richiesta di sangue è di dodicimila sacche l’anno a fronte di una disponibilità di sole quattromila. Mancano quindi all’appello ottomila sacche annuali per fare fronte alle emergenze, agli interventi chirurgici programmati e ai malati di leucemia, talassemia e alle necessità di coloro che subiscono un trapianto, per i quali il sangue è un vero e proprio salvavita. Ogni sacca di sangue può arrivare a salvare fino a tre vite umane.

L’obiettivo è quindi quello di creare una cultura della donazione affinché ognuno si senta chiamato a compiere un atto di amore e di generosità per la collettività.

Quando è possibile donare?

È possibile donare tutti i giorni presso i centri di medicina trasfusionale del Papardo e del Policlinico e all’Avis, nei seguenti giorni e orari:

  • All’Avis dal lunedì al sabato e la prima domenica del mese, dalle 7.00 alle 11.00;
  • Al Papardo: dal lunedì al sabato dalle 8.00 alle 11.30;
  • Al Policlinico: dal lunedì al sabato e la terza domenica del mese dalle 8.00 alle 11.00.

(196)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *