Al Papardo il primo trapianto di cuore artificiale del sud Italia

papardoE’ stato eseguito all’ospedale Papardo, dall’equipe del dott. Francesco Patanè, primario di Cardiochirurgia, il primo trapianto di cuore artificiale del sud Italia. Su un uomo di 70 anni, messinese, è stato impiantato un cuore meccanico di 150 grammi. Il cuore artificiale si chiama heartware, è costato all’Azienda Papardo-Piemonte 180mila euro, l’operazione arriva a un costo di circa 200mila. La Regione rimborsa un massimo di 50mila euro, il resto rimane a carico del Papardo, che di questo primo intervento ne vuol fare il primo di una lunga serie, perchè Messina possa divenire, in futuro, centro d’eccellenza nel settore.

(42)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *