“L’affitto te lo paghiamo noi”: al via il bando di Casa UniMe per i fuori sede

Foto dell'Università di Messina - unimeBuone notizie per gli studenti fuori sede iscritti all’Università degli Studi di Messina: da oggi è possibile richiedere l’assegnazione delle risorse messe a disposizione dal bando Casa UniMe – per un totale di 350 mila euro – da utilizzare per il pagamento dell’affitto.

L’assegnazione dei fondi è legata, innanzitutto, all’effettivo status di fuori sede, al reddito familiare e al merito. Possono presentare domanda gli studenti iscritti ai corsi di laurea, ai corsi di laurea magistrale e magistrale a ciclo unico per l’anno accademico 2018/2019, domiciliati a Messina e residenti in un altro Comune.

Come funziona Casa UniMe?

logo del bando casa unime per gli studenti fuori sede a messina

L’iniziativa, lanciata quest’anno, prevede un fondo totale di 350 mila euro da destinare agli studenti fuori sede ed è stata pensata per alleggerire il carico economico che ricade quotidianamente sulle loro spalle. In particolare, sarà possibile ottenere il rimborso del canone d’affitto, fino a un massimo di 2 mila euro, previa presentazione del contratto d’affitto.

Per partecipare al bando occorre essere in possesso di determinati requisitiesplicitati con chiarezza nel bando scaricabile dal sito Unime – relativi allo status di fuori sede, alla condizione economica documentata tramite specifica attestazione ISEEU, al merito e alla carriera universitaria. La graduatoria verrà poi stilata tenendo in considerazione l’attestazione ISEEU, la media ponderata e l’età anagrafica del richiedente.

Possono accedere al contributo gli studenti fuori sede iscritti per l’anno accademico 2018/2019 entro i termini consentiti dall’Università degli Studi di Messina e che abbiano perfezionato l’iscrizione prima della presentazione della domanda, ai corsi di:

  • laurea;
  • laurea magistrale;
  • laurea magistrale a ciclo unico;

Tempi e modalità

È possibile presentare domanda per l’assegnazione dei fondi previsti dall’Università entro le 23.59 del 31 dicembre 2018 collegandosi al sito web di Casa UniMe e utilizzare le credenziali di accesso alla piattaforma ESSE3.

 

(262)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *