Acqua. I cittadini, stanchi, scrivono ai giornali

AutobotteTante le segnalazioni giunte in redazione per raccontare dei disagi dovuti alla mancanza di acqua in città. A denunciare un’insostenibile situazione, tra gli altri, un cittadino di Contesse, Paolo Denaro, che scrive:

Mi chiamo Paolo Denaro ed abito in zona contesse Ss 114 km 3900 complesso azzurra 92 Palazzina A/4.

Voglio fare presente il disagio mio della mia famiglia e di tutti i condomini abitanti in questa palazzina perché non veniamo riforniti di acqua dal lontano 24/10, tranne per 2 volte, per un periodo di tempo limitato, che non ha consentito al nostro autoclave di riempirsi. Dopo le innumerevoli telefonate di protesta, le email inviate dall’amministratore di condominio, e di noi inquilini, nessuna risposta. Abbiamo inoltrato richiesta scritta per un’autobotte ma al momento nessuna risposta.

Dato che abitano invalidi persone anziane e bambini la situazione sta diventando insostenibile.

Paolo Denaro

(169)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *