A Natale, fatti una discarica in casa

spazzature nataliziaTra gli inviti ai cittadini per collaborare alla ripresa della città, l’ultimo, che arriva dall’assessore comunale all’ambiente, Daniele Ialacqua, sarà una necessità ma ha qualcosa di triste: a Natale tenetevi i rifiuti in casa.
«Evitiamo l’emergenza rifiuti natalizia a Messina: se si collabora si può!». Lo scrive Ialacqua, in una lettera-appello alla cittadinanza, e per “collaborazione”, ovvio, intende che i cittadini non si disfino della spazzatura accumulata nei giorni di festa. Un motivo c’è: la discarica di Motta Sant’Anastasia rimane chiusa, totalmente, il 25 dicembre, parzialmente il 26.
Quindi, se non vogliamo rivedere le strade invase dai rifiuti, teniamoci in casa i resti del cenone, quelli del pranzo di Natale, del pasto, in genere più frugale, della sera del 25, di Santo Stefano, pranzo e cena. C’è chi si fa una crociera, chi si fa un Breil. Noi ci facciamo una mini discarica in casa.

(53)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *