Statale 113 invasa dalla spazzatura, Biancuzzo: “Dove sono gli operatori ecologici?”

Foto fatte 9 aprile 2016 ore 9 008Mario Biancuzzo, consigliere della sesta Circoscrizione, scrive al sindaco di Messina, a quelli di Villafranca, Saponara e Rometta ed al comandante della Polizia Municipale, per lamentare che: ” nella mattinata di oggi, alle 9, ho accertato recandomi nel territorio della estrema riviera nord Tratto Ponte Gallo – San Saba, la spazzatura, come al solito, ha invaso anche la strada statale 113/dir, creando anche pericoli ai numerosi mezzi in transito sulla arteria ad alta densità di traffico.
I cassonetti stracolmi, la spazzatura che viene scaraventata per terra senza nessun rispetto per l’ambiente. L’Assessore all’Ambiente, durante un sopralluogo fatto martedì scorso sui luoghi, aveva assicurato una attenzione maggiore costatando anche problemi igienici sanitari, ma ad oggi nulla è stato. Non si vede nessun operatore ecologico, i cassonetti non sono stati svuotati la strada statale 113/dir, ai bordi e nelle scarpate, in alcuni tratti, è piena di spazzatura, mai raccolta.
Alle 9 di questa mattina, mentre ero intento a fare delle foto, due cittadini di Saponara e di Villafranca scaricavano spazzatura a Ponte Gallo e Campanella. Loro stessi mi hanno dichiarato di essere residenti nei comuni viciniori. Non ci sono parole, incredibile ma vero, ancora alcuni cittadini, di Villafranca, Saponara e Rometta  non vogliono provvedere ad effettuare la differenziata ed utilizzano il nostro territorio come pattumiera, inquinandolo. Creando problemi igienici sanitari  e costi elevatissimi per la raccolta, smaltimento e trasporto a carico del nostro Comune di Messina

Biancuzzo chiede dunque al Sindaco , di voler intervenire immediatamente, come suo obbligo e preciso dovere per far eliminare tutta la spazzatura, e si chiede “dove sono gli operatori ecologici?”

(47)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *