Fondo De Pasquale nell’assoluto degrado. Il V Quartiere chiede interventi

20160217_161735 (800x450)A pochi passi dal Seminario Arcivescovile S.Pio X, si apre uno scenario surreale : erbacce altissime, suppellettili di ogni genere, ratti grandi come gatti e totale assenza di illuminazione. Siamo a Fondo De Pasquale dove un tempo sorgevano diverse decine di casette o meglio baracche, che nonostante siano state sgomberate e rase al suolo nel 2008, il paesaggio rimane tetro e poco piacevole, proprio li dove dovrebbero sorgere 60 alloggi IACP (ambito B), avviando quel decoro che merita la stessa zona.
Ieri , i  Consiglieri della V Circoscrizione del Comune di Messina, Franco Laimo (Vicepresidente), Giuseppe Cuté, Francesco Mucciardi e Giovanni Bucalo, dopo le svariate segnalazioni e le diverse lamentele ricevute dai residenti della zona, si sono recati nuovamente in zona per verificare  la situazione e cercando di placare gli animi rassicurando gli stessi cittadini (fra i quali un malato cardiopatico con gravi handicap), privi ormai di poter passeggiare liberamente sotto casa o di poter aprire persino le finestre a causa della folta vegetazione o imbattendosi nel rischio di ritrovarsi dentro la propria abitazione qualche grosso ratto.
Al degrado si aggiunge persino l’assenza di pubblica illuminazione a causa delle lampade mancanti negli stessi pali. “Fra poco più di un mese -spiegano i consiglieri –  saremo in primavera e se non s’interverrà con un’adeguata pulizia e scerbatura della zona di Fondo De Pasquale, altri due problemi, di nome rispettivamente zecche e pulci, si aggiungeranno all’annosa questione. Noi rappresentanti del civico consesso auspichiamo un immediato intervento per ristabilire decoro e pulizia, rispettando e garantendo la pubblica incolumità”.

(29)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *