Manutenzione verde, Amam seleziona 127 idonei. Gioveni chiede chiarezza

amam sedeL’Amam, considerata la modifica del proprio statuto,  ha pubblicato la graduatoria degli idonei a svolgere il servizio di pulizia e diserbo delle aree verdi e cimiteriali. Sono 127 i vincitori che verranno selezionati e assunti con contratto a tempo determinato. 679 sono invece gli esclusi inseriti in un elenco provvisorio pubblicato sul sito dell’azienda di viale Giostra.

Sulla vicenda interviene il consigliere comunale Libero Gioveni. “Non è ancora dato sapersi il numero effettivo e definitivo degli idonei che saranno assunti da codesta azienda – spiega l’esponente Udc –  né tanto meno sia i tempi di avvio al lavoro, sia a quanto ammonta l’effettiva copertura finanziaria atteso che per l’affidamento del servizio all’Amam era stato previsto un impegno di spesa di sole 40.000 euro per un periodo di soli 3 mesi. All’atto dell’emanazione del bando – precisa –  erano state espresse da più parti parecchie perplessità in merito alla non totale trasparenza del bando”.

Gioveni chiede dunque al presidente dell’Amam Leonardo Termini quanti fra gli idonei utilmente collocati in graduatoria saranno assunti e quando e se, alla luce della modifica dello Statuto che ha esteso l’ampliamento dei servizi anche in tema di ambiente e considerato altresì quanto detto in merito alla copertura finanziaria a cui tra l’altro si fa espresso riferimento come elemento subordinante per l’assunzione, il periodo previsto di 1 anno potrà essere effettivamente rispettato.

 

(295)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *