45 giri. Luci e vinili: venerdì 5 luglio il secondo appuntamento con DONARtE per Nemo Sud

Manca poco al secondo evento del calendario di DONARtE per Nemo Sud: l’appuntamento “45 giri. Luci e vinili” si svolgerà venerdì 5 luglio dalle 21.15 nel giardino della Gazzetta del Sud. Una serata danzante per sostenere il Centro clinico animata con luci colorate, sfiziose degustazioni e le melodie degli anni ’60 selezionate da Alfredo Reni, Enzo Russo e Antonio Zanghì.

DONARtE infatti è la rassegna di eventi finalizzata a raccogliere fondi per il centro clinico Nemo SUD che si occupa di malattie neuromuscolari quali SLA, SMA e distrofie muscolari. L’obiettivo da raggiungere è la possibilità di realizzare due importanti progetti: intensificare il servizio di fisioterapia per i pazienti con distrofia muscolare e il potenziamento del servizio nurse coach.

Venerdì, nel corso della serata, si potranno riascoltare i successi internazionali dai Platters ai Beatles fino ad arrivare ai tormentoni italiani degli anni ’60: da Teddy Reno a Mina, da Celentano a Morandi ed ancora Fidenco, Fontana, Rocky Roberts, Paoli, Vianello e tanti altri.

Verranno sorteggiate le opere di Vitalin Grimaudo, Andrea Soffli, Daniele Falanga, Chiara Casagrande, Rosy Trapa e Dania Mondello. Sarà presente inoltre il fumettista ed illustratore Lelio Bonaccorso che donerà al NeMO SUD due opere originali che verranno sorteggiate nel corso dell’evento.

Tra i partner solidali di Nemo Sud l’Agenzia Generali spa di Viale Boccetta, la Cristallina, Sartoria Ragusa e Sensi di donna.
Saranno presenti anche corner enogastronomici, grazie ad alcune aziende del territorio: Il Siciliano, A come Angela, Bergotto,
Condorelli, Masino Arena, il caseificio Mastroieni, Astoria, la Tovaglia Volante, Tomarchio, Mangiatorella, il birrificio Messina e la Ricerca dei Sapori.

La serata, ideata da Letizia Bucalo, sarà presentata da Marika Micalizzi e Roberta Cortese.

Per partecipare scrivere a infonemosud@centrocliniconemo.it o contattare il numero 3403362791.

 

(181)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *