16 milioni di euro per 14 nuovi parcheggi a Messina: ecco dove saranno

Sbloccati 16 milioni di euro per realizzare i nuovi parcheggi a Messina. Ad annunciarlo il sindaco Cateno De Luca che, di rientro dalla sua trasferta palermitana, ha condiviso anche la lista delle singole aree interessate e i relativi finanziamenti.

Da Nord a Sud, da Gazzi a Sperone, i parcheggi da realizzare con i 16 milioni di euro sbloccati dalla Regione Sicilia saranno 14 (più l’ampliamento del posteggio di via Campo delle Vettovaglie), situati in diverse zone della città. Si tratterà di parcheggi intermodali, o di interscambio, vale a dire aree di sosta posizionate in punti strategici della città in maniera tale consentire alle persone di lasciare il proprio veicolo privato e prendere il bus.

Ma vediamo, una ad una, le aree in cui verranno realizzati i nuovi parcheggi intermodali di Messina e quanto si prevede di spendere per ciascuno (su un totale di 16.094.460.70 euro):

  • Gazzi Socrate – 603.000,00 euro;
  • San Licandro – 906.165,03 euro;
  • Via Europa ovest – 1.365.776,73 euro;
  • Via Catania – 1.154.000,00 euro;
  • Viale Giostra S.Orsola – 1.353.000,00 euro;
  • Via Palmara – 1.093.000,00 euro;
  • Ex Gasometro – 1.242.426,02 euro;
  • Via San Cosimo – 750.000,00 euro;
  • Viale Giostra Tremonti – 837.000,00 euro;
  • Viale Europa Est – 1.173.395,49 euro;
  • Santa Margherita – 1.011.319,73 euro;
  • Viale Europa Centro – 1.072.232,42 euro;
  • Bordonaro – 1.093.000,00 euro;
  • Via Campo delle Vettovaglie (ampliamento) – 1.232.877,21 euro;
  • Viale Stagno D’Alcontres (dal. Papardo) –1.207.268,07 euro.

In realtà, specifica infine De Luca: «Per Messina la riserva era di 17.3 milioni di euro e non siamo riusciti a far finanziare la piastra Terminal Bus sul cavalcavia perché ancora la contabilità dei precedenti lavori paradossalmente non è chiusa». Ma, conclude: «Recupereremo anche questo 1,3 milioni di euro con un bando per il potenziamento di parcheggi già esistenti di prossima emanazione».

A curare le attività propedeutiche al finanziamento insieme ai funzionari comunali è stato il vicesindaco e assessore alle Infrastrutture e ai Trasporti Salvatore Mondello.

(364)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *