Sciacca: «In Consiglio Comunale faremo un’opposizione seria e compatta»

Foto della conferenza stampa del M5S al Comune di Messina in vista del ballottaggio del 24 giugnoOggi presso il Salone delle Bandiere a Palazzo Zanca, il M5S ha presentato i propri Consiglieri Comunali ed ha spiegato il motivo del no all’apparento con Cateno De Luca.

Erano presenti Gaetano Sciacca, Valentina Zafarana, Antonio De Luca ed i rappresentanti appena eletti al consiglio comunale: Andrea Argento, Serena Giannetto e Paolo Mangano, ed anche quelli ancora in bilico Cristina Cannistrà, Giuseppe Schepis e Francesco Cipolla.

«Ringrazio tutti i cittadini che hanno votato Movimento 5 Stelle, perché loro sono le nostre fondamenta per portare avanti il progetto che abbiamo per Messina: è grazie a loro se adesso abbiamo un portavoce in tutti i quartieri e dentro il Consiglio Comunale – ha dichiarato Gaetano Sciacca. Il M5S ha raggiunto questo ottimo traguardo a questa tornata elettorale e faremo un’opposizione seria e compatta in Consiglio, guardando solo al bene della città».

«Saremo all’opposizione e cercheremo lo stesso di attuare il nostro programma – ha spiegato la deputata regionale Valentina Zafarana. Il M5S non fa apparentamenti con nessuno a livello comunale, soprattutto con le 2 forze politiche arrivate al ballottaggio. Bramanti rappresenta un falso civilismo e Cateno De Luca è il finto grillino di cui Messina non ha bisogno».

«Cateno De Luca ha infiammato la “sua” piazza, cercando di accaparrarsi l’elettorato del M5S, parlando del patto nazionale con la Lega. Gli ricordo che questo accordo si è fatto solo ed esclusivamente per colpa della legge elettorale – tuona Antonio De Luca. Noi 19 consiglieri comunali lì avremmo voluti solo se Gaetano Sciacca fosse diventato sindaco. Adesso è il momento che i due candidati parlino di progetti seri per far risollevare le sorti di Messina».

Giovanni Irrera

 

(172)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *