Elezioni. L’assessore designato di Saitta, Pietro La Tona, incontra l’Ente Nazionale Sordi

Foto di Piero La Tona - assessore designato Saitta, elezioni amministrative messina 2018Amministrative 2018. Pietro La Tona, assessore designato di una possibile giunta di centro-sinistra guidata dal candidato Antonio Saitta ha incontrato ieri, giovedì 31 maggio, i rappresentanti dell’Ente Nazionale Sordi (Ens), nella Sala ex Consiglio della Città Metropolitana.

Dopo aver manifestato il proprio rammarico per la mancata attenzione alle esigenze rappresentate dall’Ente, l’assessore designato si è impegnato a creare, in caso di vittoria del centro-sinistra alle prossime elezioni, le condizioni per l’apertura di un dialogo costante tra il Comune e l’Associazione: «L’idea di base è quella di mettere in calendario e realizzare almeno tre proposte l’anno provenienti dall’Ens per riconoscere alle persone non udenti i loro diritti essenziali e per evitare che la pubblica amministrazione continui a mostrarsi, essa sì “sorda”, alle legittime istanze di questi messinesi».

Per riuscire a rispondere in maniera adeguata alle necessità e alle istanze portate avanti dell’Ente Nazionale Sordi, l’assessore designato La Tona ha dichiarato che: «Al di là del possibile elenco di promesse da campagna elettorale, appare evidente che il compito di individuare soluzioni idonee e di formare persone competenti all’interno degli enti, delle scuole, degli ospedali, non possa che essere affidato all’Ens».

(73)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *