Elezioni. Saitta sul ballottaggio: «Nessuno può dare prospettive di serenità a Messina»

conferenza stampa di antonio saitta dopo la fine dello scrutinio per le elezioni amministrative 2018«Nessuna delle forze rimaste in campo mi pare possa dare prospettive di serenità per il futuro della nostra Messina» queste le parole di Antonio Saitta all’indomani della pubblicazione del dato definitivo di questo primo turno elettorale, che segna l’inizio della campagna per il ballottaggio tra Dino Bramanti e Cateno De Luca.

Arrivato terzo, a poco più di un punto percentuale di distanza da Cateno De Luca, Saitta giudica comunque in parte positivamente il risultato ottenuto, che definisce come “un autentico miracolo”: «Un autentico miracolo, ma che non è merito mio – ha dichiarato nel corso della conferenza stampa convocata per questa mattina. E che consiste nell’aver messo in piedi una coalizione così ampia e coesa».

Dopo le sconfitte “traumatiche” delle regionali e poi delle politiche, il centrosinistra messinese si è, infatti, riunito dietro la figura di Antonio Saitta: «È stato un lavoro difficile e importante partendo dal fatto che il centrosinistra veniva da divisioni e da due sconfitte traumatiche – ha commentato. Il risultato che abbiamo ottenuto, quel 18,27%, è stato lusinghiero e il mio primo auspicio è che tutto questo non vada disperso».

Per l’immediato futuro, il candidato del centrosinistra non ha dato indicazioni di voto, affermando che lui stesso si trova davanti due settimane di intensa riflessione: «Ho grande rispetto per gli elettori – ha spiegato. Gli elettori decidono con la loro testa e io non sono nessuno per dare indicazioni di voto. Ognuno valuti e scelga. Personalmente, il 24 giugno mi troverò di fronte a un dilemma gravissimo».

Interpellato su un possibile accordo con Cateno De Luca per il ballottaggio da parte della lista Sicilia Futura, Antonio Saitta non si è espresso. Allo stesso modo, non ha dato segnali in favore di un apparentamento tecnico o politico con Dino Bramanti.

Di seguito il video della conferenza stampa il giorno dopo la conferma del ballottaggio.

(469)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *