Elezioni Messina. Dino Bramanti si assicura il ballottaggio, lotta per il secondo posto

Primo piano di Dino Bramanti - Conferenza stampa ufficializzazione candidatura elezioni amministrative MessinaElezioni Messina. Dopo una lunga trascorsa ad attendere i risultati ufficiali di queste Amministrative 2018 siamo certi che anche quest’anno, come nel 2013, si andrà al ballottaggio. Non sono ancora arrivati i risultati di tutte le sezioni ma possiamo già affermare che uno dei due candidati ancora in corsa verso la poltrona di primo cittadino è Dino Bramanti.

I seggi si sono chiusi poco dopo le 23,30 e subito dopo sono iniziate le operazioni di spoglio. A Messina hanno votato appena il 64,98% degli aventi diritto, ovvero, 127.947 elettori su 196.911. Rispetto al 2013 l’affluenza è diminuita di circa 5 punti percentuale.

La circoscrizione con maggior affluenza è stata la terza, con 29.466 voti.

Alle ore 9:20 il candidato sindaco del centrodestra Dino Bramanti risulta aver raccolto 16.600 voti, pari al 28,62% delle preferenze. Non sono sufficienti, però, per coprire il 40% di voti necessari per diventare nuovo Sindaco di Messina.

Al secondo posto si trova Cateno De Luca, con 11.290 voti, pari al 19,47% delle preferenze, seguito a pochi passi da Antonio Saitta, con 10.764 voti, pari al 18,56%.

Gli scenari di ballottaggio che si prospettano, per l’appuntamento fissato il 24 giugno, sono 2:

  • Bramanti – De Luca;
  • Bramanti – Saitta.

Seguiranno, nelle prossime ore, aggiornamenti sui risultati definitivi degli scrutini che stiamo seguendo in diretta.

(1563)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *