Niente contratto nazionale, lavoratori Italgas e Amam in protesta

sciopero acqua e gasIl Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro gas-acqua è scaduto da ben 14 mesi, mentre la negoziazione sembra essere ancora in alto mare. Questa mattina, sotto la sede di Sicindustria Messina, si è svolta la manifestazione dei lavoratori dell’Italgas di Messina e dell’Amam, organizzata da Filctem Cgil, Femca Cisl e Uiltec Uil .

“Dai lavoratori di Messina – si legge nel comunicato congiunto dei sindacati –  quindi, un chiaro messaggio nella direzione del rinnovo contrattuale senza tuttavia cedere alle provocazioni e alle prese di posizioni unilaterali delle controparti, a conferma che per sindacato e lavoratori la contrattazione nazionale rimane centrale e determinante per il futuro dell’occupazione sull’intero territorio nazionale. Sindacato e maestranze, ancora una volta di più, hanno dimostrato grande senso di responsabilità nella difesa dei valori e dei diritti che la contrattazione nazionale esprime. Adesso tocca alle imprese dimostrare di essere veramente affidabili rispetto al ruolo che rivestono nelle problematiche del settore le quali incidono non solo sull’occupazione ma anche sui servizi essenziali da rendere ai cittadini, sia sul territorio che nel Paese tutto”.

(130)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *