Marefestival, serata d’apertura. Maurizio Costanzo riceve il “Premio Troisi”

Maurizio-Costanzo-e-Massimiliano-Cavaleri-750x400MareFestival premia Maurizio Costanzo per la lunga carriera giornalistica, l’intensa attività teatrale e per aver ideato il talk show in Italia.

Gli è stato consegnato nei giorni scorsi,  nel suo studio a Roma, il Premio in ricordo di Massimo Troisi, istituito nel 2013 dal direttore artistico Massimiliano Cavaleri e da Maria Grazia Cucinotta e assegnato in questi anni a illustri personaggi dello spettacolo (da Matt Dillon a Sergio Castellitto). Costanzo aveva un profondo legame con Troisi, che più volte è stato ospite nel suo programma tv: “Un animo fragile ed estremamente sensibile – racconta – quando è venuto a mancare ha lasciato un vuoto incolmabile nel Cinema italiano, una perdita secca: non esiste un altro Troisi”.

Il video della consegna, girato dal regista messinese Antonio Grasso, sarà proiettato nella serata d’apertura del Festival, il 19 luglio nella Marina Garibaldi a Milazzo e poi a Salina. Subito dopo la consegna, Costanzo ha appeso il premio dietro la scrivania: la scultura – quadro realizzato dal maestro di resina Antonello Arena e raffigurante il manifesto de “Il Postino” – infatti è stata molto apprezzata dal giornalista che augura “il meglio a questo giovane Festival che celebra Troisi e le sue straordinarie opere”.

La giornata milazzese comincerà martedì 19 alle 9.30 con una conferenza stampa a bordo di una nave TarNav, ormeggiata nel porto di Milazzo, per proseguire alle 11.30 all’Eolian Milazzo Hotel con un CineCocktail a cura della giornalista Claudia Catalli, che intervisterà l’attrice e imitatrice Gabriella Germani.

Alle 16, è in programma una visita alla Fondazione Lucifero; mentre alle 19 sull’isola pedonale, il CineCocktail con Sandra Milo e Massimo Dapporto. Alle 21.30, show di cinema, musica, moda e comicità in Marina Garibaldi: lo spettacolo, presentato da Cavaleri, con Nadia La Malfa e Marika Micalizzi, inizierà con un talk show dedicato ai David di Donatello degli anni d’oro della Rassegna cinematografica di Messina e Taormina; Pierpaolo Ruello incontrerà Sandra Milo, lo storico del cinema Nino Genovese, il regista Leonardo Celi (figlio del celebre attore Adolfo Celi per un omaggio al pare a 30 anni dalla scomparsa) e l’attore Maurizio Marchetti.

Momento clou con Gabriella Germani, che sta preparando un medley di imitazioni di “donne dello spettacolo e della politica”, a cominciare da Virginia Raggi, con testi nuovi di satira politica curati dallo stesso autore di Maurizio Crozza.

Il comico caratterista Gennaro Calabrese farà una carrellata di imitazioni di personaggi famosi; gli artisti Gianluca Rando e Carla Andaloro si esibiranno in una performance teatrale; alla Milo e alla Germani sarà consegnato il Premio Troisi; a Dapporto il Premio CRAL Messina, con il commissario straordinario della Città Metropolitana di Messina Filippo Romano e il vicepresidente CRAL Sergio Lanzafame.

Sarà dedicato uno spazio ad alcuni momenti moda con Donna Più, Tella Tella e Intimo di Mascia. Ai vari appuntamenti prenderanno parte il sindaco Giovanni Formica, l’assessore agli Spettacoli e Turismo Piera Trimboli, il general manager di TarNav Anselmo Taranto, il direttore generale e il direttore del personale RAM Raffineria Milazzo Piero Maugeri e Luca Franceschini, le imprenditrici Daniela Lucchesi e Claudia Lo Duca, il giornalista Gianfranco Cusumano che riceverà una Targa MareFestival per i 5 anni di attività di OggiMilazzo.

Sarà, infine, proiettato il teaser del film “Sirena – hear the whisper” con il regista Giorgio Boncecchi Borgazzi.  MareFestival si svolge in collaborazione con Commerciale Gicap SPA, Sicily By Car, Trenitalia, Caronte & Tourist, Adige Car Center, Saccne Rete Ip, Mohd, Dealers, Armando Arcovito, Damiano Malfi, Rent Car Messina, TarNav, Eolian Shuttle, Ram, Parco Corolla, Gival, Giucla, Di Pane, Donna Più, Elleauto Peugeot, Albertour, A’Biddikkia, Sibeg Coca Cola, Il Ciclope, Bonomo Srl, Explorer Informatica, LesPapagayo, Treemedical, Trattoria Cucinotta, Cot, Eurocommerce; gli albeghi CapoFaro Resort & Malvasia, Ravesi, Signum, Arcangelo, A’Alera, Eolian Milazzo, Hotel Milazzo, Petit, Cassisi; i ristoranti La Baia, Il Gambero, Portobello, Riconco, Cucuncio, Tinkitè, A Lumeredda e Marina del Nettuno.

(78)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *